Oldani: “Inter come un panettone non lievitato: ora serve che…”

Articolo di
8 novembre 2016, 00:17
Davide Oldani

Davide Oldani – chef stellato di fede nerazzurra -, intervistato per il programma “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1, utilizza un paragone culinario per giudicare l’Inter odierna

PANETTONE INTER – Per Davide Oldani la stagione nerazzurra deve ancora… lievitare: «Per la panchina mi offro io con un terzo dello stipendio dell’ultimo allenatore (Frank de Boer, ndr) e poi ci penso io a trattare i ragazzi. Al Milan non ruberei nessun ingrediente, l’Inter oggi è come un panettone che non riesce a lievitare: è quella lievitazione lenta e acida, quella più buona. Io ci credo… Abbiamo bisogno di tempo, adesso stiamo riflettendo».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.