Occhio Inter, ora scappano! Kondogbia come Brozo? – CdS

Articolo di
26 settembre 2016, 09:15
Kondogbia

Contro il Bologna allenato da Roberto Donadoni è arrivato solo un pareggio per gli uomini di Frank de Boer. A segno ancora Ivan Perisic, ma ora Napoli e Juventus provano la fuga. Ecco quanto scritto dal “Corriere dello Sport”

FUGA – “Quelli scappano, però. L’Inter frena, la classifica si allunga: -4 dalla Juve, -3 dal Napoli. Bologna coraggioso e bene organizzato: il punto a San Siro è meritato, è il primo in trasferta quest’anno dopo aver preso schiaffi in casa di Toro e Napoli, l’aria che si respira è sempre quella dell’Europa. Niente male per una squadra che in estate è stata rivoluzionata”.

SENZA PAURA – “Pomeriggio segnato da un caso che rischia di deflagrare: De Boer dopo ventotto sciagurati minuti boccia Kondogbia, con un coraggio inconsueto alle nostre latitudini. Trentasette milioni incartati di rimpianti. Ora i due dovranno chiarirsi. O anche no. Sarà curioso capire la posizione del club: sono, anche, trentasette milioni di patrimonio societario, quelli del francese. C’è un precedente: De Boer è quello che ha fatto fuori Brozovic“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.