Nesti: “Mancini ha sbagliato mettendo la difesa a 5. Ieri l’Inter…”

Articolo di
28 settembre 2015, 17:59
Carlo Nesti

L’Inter di Roberto Mancini dopo cinque vittorie consecutive ha fermato la sua corsa con una sconfitta casalinga contro la Fiorentina di Paulo Sousa. Carlo Nesti, nel suo editoriale per “Radio Sportiva”, ha analizzato la sfida di ieri sera

QUALE LA VERA INTER? – «Per l’Inter, che subisce 4 gol in 90′, dopo averne incassato solo uno nei 450′ precedenti, si sbriciolano i superlativi di qualche giorno fa. Quella dei 15 punti su 15, non era ancora la dimensione veritiera della squadra, così come è falsa la versione suicida vista contro la Fiorentina».

SERATA NO – «Esordire con una disgrazia di Handanovic, e chiudere virtualmente la partita già dopo mezz’ora, con l’espulsione di Miranda, affosserebbe chiunque. Mancini, però, ci ha messo del suo, perché non si può improvvisare una difesa a 5, obbligando Perisic a fungere da terzino, asfaltato da Alonso. E non si può, in 10, scegliere il 4-2-3, opponendo Melo e Guarin ad una mediana di 6 giocatori, invece di sostituire Perisic al 45′, e irrobustire il centrocampo».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE