Nebuloni a Sky: “Touré sarebbe perfetto all’Inter perché…”

Articolo di
24 maggio 2015, 17:54
Yaya Touré

Da tempo Roberto Mancini ripete che, per riuscire a creare una squadra competitiva, l’Inter dovrà acquistare giocatori di esperienza che possano aiutare i giovani ad acquisire una mentalità vincente. Una descrizione che si adatta perfettamente a Yaya Tourè, oggetto del desiderio del mercato interista e pupillo del tecnico nerazzurro.

Ieri, ai microfoni di Sky Sport, Mancini ha spiegato che “Se giochi con Maradona, è inevitabile migliorare“. Maradona si è ritirato da anni, ma Yaya Tourè, considerato dal mister uno dei quattro giocatori più forti del mondo, sembra intenzionato a lasciare Manchester e l’Inter sta trattando da mesi il suo ingaggio. Massimiliano Nebuloni, giornalista sportivo di Sky, ha così commentato la possibilità che il centrocampista ivoriano possa firmare per l’Inter:
Mancini e l’Inter puntano su di lui per ritornare a essere competitivi. Mancini è infatti convinto che, per migliorare, servano giocatori di esperienza e con personalità, soprattutto nei ruoli chiave. Per ora c’è Handanovic in porta: se lui dovesse rimanere, oppure se dovesse arrivare Cech dal Chelsea, l’Inter avrebbe sempre un portiere con una forte personalità. In avanti rimarrà Icardi: anche lui è un giocatore di carattere. Quanto al centrocampo, sappiamo tutti chi sia Yaya Tourè e conosciamo il suo carisma. Sarebbe l’elemento ideale per aiutare e guidare i giovani dell’Inter.”