Napoli e Inter: scontro tra filosofie diverse – GdS

Articolo di
21 ottobre 2017, 13:01
napoli-inter-2016

Il Napoli di Maurizio Sarri ha vinto tutte le sfide disputate fino ad ora in campionato, l’Inter ha conquistato invece 7 vittorie e un pareggio. Quella di questa sera sarà però, secondo la “Gazzetta dello Sport”, una sfida tra filosofie diverse

FILOSOFIA –Napoli e Inter sono diverse per filosofia e disposizione in campo. Il Napoli è una squadra corta (sta di media in 33 metri e mezzo) e alta, dunque sicura di sé e aggressiva, l’Inter ha una «postura» più timida. La banda Sarri ha un atteggiamento medio direcupero palla di 41,3 metri, un baricentro di 53,8 metri e utilizza una tattica del fuorigioco molto alta (33 metri). I nerazzurri si avvicinano come baricentro (52,5), ma hanno un recupero palla molto basso (35,3 metri) e un fuorigioco medio (23,5). Ogni partita fa storia a sé, ma l’Inter in questo duello dovrebbe cercare un po’ di snaturarsi, non basarsi soltanto su ripartenze veloci, ma cercare di «alzarsi» per frenare il gioco avvolgente dei rivali”.