Mughini: “L’Inter perde a testa alta. Mancini sull’espulsione…”

Articolo di
1 dicembre 2015, 01:06
Mughini

Giampiero Mughini, opinionista di nota fede bianconera, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” in onda su Italia Uno commenta la sconfitta dell’Inter contro il Napoli, solidarizzando con Mancini che nel post-partita si è reso protagonista di una sfuriata contro l’ex arbitro Andrea De Marco, reo di aver considerato corretta l’espulsione di Nagatomo

ESPULSIONE RIDICOLA – «Io sono largamente d’accordo sul fatto che l’Inter esca a testa altissima da una partita che ha perso. E condivido anche la furia di Mancini, che ha dato del bugiardo a un giornalista (in realtà l’ex arbitro Andrea De Marco ndr), ma che Nagatomo sia stato espulso per mezzo fallo e per un’entrata goffa è fuori dubbio. Per un fallo ridicolo metti fuori un giocatore da una partita Scudetto? Anche se, come disse il grande Liedholm, in dieci si gioca meglio che in undici».