Moratti:”Thohir ora accelera, serve personalità”

Articolo di
24 maggio 2015, 10:43
thohir moratti

Anche il “Corriere dello Sport” riporta alcune dichiarazioni rilasciate da Massimo Moratti nella sua visita a Casa Corriere all’interno di Expo. L’ex presidente parla dei piani di Thohir, di Mancini e del mercato.

INTER VERSO IL FUTURO – Massimo Moratti a Casa Corriere ha parlato dei piani presenti e futuri dell’Inter con riferimenti anche al mercato. Ecco le sue parole, riportate dal “Corriere dello Sport”:“Thohir è partito con un piano quinquennale che è già diventato biennale o triennale. Ha capito che bisogna dare un’accelerata perché è necessario e doveroso per il pubblico. Sono dell’idea che cedendo l’Inter a Thohir l’Inter sia proiettata verso il futuro e che i tifosi possano ottenere delle soddisfazioni. La sua gestione è stata inizialmente molto attenta, mentre adesso è più generosa perché ha capito che c’è bisogno di interventi importanti per tornare ad alti livelli. Il futuro lo vedo con tutta la critica addosso come sempre, poi improvvisamente girerà qualcosa e torneremo a sorridere anche perché Mancini è capace di trovare il modo di far scattare qualcosa. È l’allenatore della svolta: lo volevo anche da giocatore… Un sogno se tornassi presidente? Messi… Adesso però mi sembra che la squadra abbia bisogno di gente di esperienza e personalità per dare coraggio a chi c’è e dunque la strada presa per Tourè e Motta va bene. Tourè mi sembra la persona giusta da inserire in squadra”.