Moratti spinge per il nuovo AD: chi dopo Bolingbroke? – GdS

Articolo di
5 ottobre 2016, 07:03
Moratti

Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, Massimo Moratti ha smentito una sua possibile acquisizione del 31% di Thohir, anche se sta spingendo per la nomina di Ghizzoni come nuovo AD per il post-Bolingbroke

SMENTITA – “La smentita era scontata e inevitabile. Massimo Moratti e Marco Tronchetti Provera hanno negato di voler tornare nell’Inter rilevando il 31% di Thohir. Moratti non può tornare subito anche perché sa bene che tutto passa dall’uscita di Thohir, il quale da accordi con Suning ha più di una finestra temporale per incassare il proprio 31%. Moratti attende, ma difficilmente tornerà presidente senza riprendersi prima una quota. Poi resterà da capire il suo ruolo, visto che Suning – pur volendolo coinvolto – intende prendere certe decisioni da sola”.

NUOVO AD – “In questo scenario si inserisce anche la ricerca del nuovo AD. L’attuale, Michael Bolingbroke, oggi sarà a Londra con una nutrita delegazione interista. Per il futuro, Moratti spinge per l’ex a.d. di Unicredit Ghizzoni. Thohir e i dirigenti di Suning saranno a Milano il 25 ottobre per l’Assemblea che approverà l’ultimo bilancio della gestione del tycoon“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.