Milan senza nuovo stadio: resta al ‘Meazza’ con l’Inter?

Articolo di
7 settembre 2015, 11:42
Stadio Meazza San Siro

Con molta probabilità il Milan a breve abbandonerà definitivamente l’idea di costruire un nuovo stadio di proprietà nella zona del Portello: si va dunque verso una convivenza ‘forzata’ con i cugini dell’Inter al ‘Meazza’, come analizzato anche da Elisabetta Andreis per “Il Corriere della Sera”.

DOCCIA FREDDA – Nel giro di pochi mesi sembra essere tramontata l’idea di uno stadio al Portello per il Milan: il rapporto tra le parti si è irrigidito a tal punto che nessuno della famiglia Berlusconi si è più interessato per risolvere la vicenda. Naturalmente è grande la delusione di Barbara, forse lei era la persona con più interesse per la buona riuscita di tutta l’operazione.

PENALE PER IL MILAN – I legali di Fondazione Fiera sono pronti a chiedere una penale al club rossonero, che però dal canto suo è sicuro di aver fatto l’offerta migliore e di aver tenuto fede agli accordi precedenti. Il clima si fa sempre più difficile e un totale abbandono del Portello è ad oggi la pista più quotata.

CONVIVENZA FORZATA – A questo punto è probabile che il Milan torni nuovamente al ‘Meazza’ con l’Inter, a cui è stato chiesto anche di lasciare il via libera. I nerazzurri però sono ormai convinti del progetto di fare dello storico impianto la loro casa esclusiva ed hanno sul tavolo un investimento da ben 120 milioni per ammodernarlo. A questo punto la domanda appare lecita: chi sarà la prima tra le due a cedere? Intanto però si va verso una convivenza che a molti potrebbe apparire ‘forzata’.

 






ALTRE NOTIZIE