Milan-Inter, il primo derby cinese a San Siro – CdS

Articolo di
17 novembre 2016, 10:48
Zhang Inter Suning

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che il derby di domenica è un simbolo del cambiamento dei tempi. Inter e Milan infatti ormai sono passati a proprietari cinesi che hanno cambiato la geografia della sfida.

RIVOLUZIONE – Il derby di Milano da quest’anno non sarà più la stessa cosa. Qualcosa era cambiato già a fine 2013, con l’arrivo di Thohir a cambiare la nazionalità della proprietà dell’Inter e adesso la rivoluzione verrà conclusa con la cessione del Milan al consorzio guidato da Sino-Europe Sports.

MILANESI A MILANO – Negli ultimi 30 anni il derby Inter-Milan è stata una questione da milanesi doc: Berlusconi contro Pellegrini prima e Moratti poi. Pagine di calcio indimenticabili con protagonisti in campo di altissimo livello da entrambe le parti. Un vero e proprio simbolo della città di Milano.

ADESSO I CINESI – Adesso il derby parla cinese visto che Suning ha acquisito il controllo dei nerazzurri e manca poco al closing che cambierà la proprietà rossonera. Una rivoluzione in piena regola del mondo del pallone milanese, come sottolinea il “Corriere dello Sport”, accettato dai tifosi nella speranza di nuovi investimenti e nuovi titoli, che facciano tornare i club alle glorie passate.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.