Miceli: “Gabigol non si discute, è una seconda punta”

Articolo di
16 settembre 2016, 18:47
Gabigol

Il giornalista mediaset parla del giovane attaccante brasiliano che oggi è arrivato a Milano per unirsi all’Inter. Il giocatore potrebbe creare qualche equivoco tattico con gli schemi di de Boer

Oggi è il giorno di Gabriel Barbosa, noto Gabigol. Il giovane attaccante brasiliano è arrivato a Milano e si è unito all’Inter, il giornalista Daniele Miceli ha parlato del giocatore dagli studi di Premium Sport News:«Gabigol ha diviso il Brasile nell’ultimo anno. Sulla qualità non ci sono dubbi, ma in che ruolo gioca e dove giocherà nell’Inter? In Brasile ha giocato benissimo da seconda punta, quando ha giocato da esterno come alle Olimpiadi ha destato qualche perplessità. Forse è più una seconda punta, ma nello spartito tattico di Frank de Boer al momento il 4-4-2 non è contemplato. Dove si piazza? NEl 4-2-3-1 giocherebbe da trequartista con Candreva e Perisic dietro Icardi, qui può rendere perché può sfruttare gli spazi di Icardi e la velocità e qualità degli esterni. Nel 4-3-3 Gabigol toglierebbe il posto a Perisic o Candreva con Icardi al centro dell’attacco».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it