Mentana: “L’Inter gioca bene, Mancini non un semplice tecnico”

Articolo di
18 dicembre 2015, 23:37
Mentana

Enrico Mentana – giornalista e conduttore televisivo di nota fede interista – ospite della trasmissione “1900 Tv” in onda su Gold Tv ha parlato della squadra nerazzurra, come riportato dal portale “La Lazio Siamo Noi”. Mentana spende parole al miele per Roberto Mancini e prevede una corsa Scudetto aperta fino alla fine

IL GRANDE LAVORO DI MANCINI – «Siamo in un’ottima condizione, quando le cose vanno bene aumentano le soddisfazioni e gli entusiasmi. La fortuna maggiore è che il tecnico ha potuto costruire la squadra passo passo. Ha trovato subito la coppia dei centrali di difesa Miranda e Murillo che funziona alla perfezione. Anche i giovani, tipo Brozovic, stanno facendo molto bene. La vera novità è che Mancini non ha solo fatto l’allenatore, ma anche il manager. Ha orientato le scelte della società, si è messo in contatto con tanti calciatori ed è riuscito a farsi comprare quasi tutti quelli che voleva. Ha speso tanto, ma non cifre folli. Ha saputo fare gli acquisti giusti. Al ′San Paolo′ l’Inter ha iniziato anche a fare il bel gioco, quando è rimasta in 10 contro il Napoli. Prima effettivamente si era vista solo tanta forza fisica».

CORSA SCUDETTO IMPREVEDIBILE – «In una classifica così corta è impossibile parlare già di Scudetto. Al momento l’Inter è la capolista, ma le altre sono lì sotto, è un campionato in cui tutto può succedere. Tra Inter e Napoli chi la spunta? Chi la vince, in uno scontro diretto abbiamo visto che se la sono giocata, nonostante i nerazzurri fossero rimasti in dieci».