Mazzola: “L’Inter costruisca attorno ad Icardi. Kovacic…”

Articolo di
2 giugno 2015, 16:12

Intervistato in esclusiva dai microfoni di “IlSussidiario.net”, l’ex attaccante e bandiera dell’Inter Sandro Mazzola ha parlato molto della sua squadra ed in particolar modo di Icardi, fresco capocannoniere del campionato a pari merito con Toni. Un accenno anche a Kovacic, considerato anche lui uno dei punti fermi da cui ripartire.

ICARDI – «Credo che considerata la stagione non proprio positiva dell’Inter, il suo titolo di capocannoniere possa essere considerata come una parziale soddisfazione per il club nerazzurro. Il fatto che un giocatore così giovane abbia conquistato questo riconoscimento è un bene per tutto il calcio italiano: basta dare maggiore spazio e fiducia a questi ragazzi che, se sono bravi, alla fine ripagano con le reti. Bisogna che si riparta costruendo una squadra completamente attorno a lui, magari con giocatori che lo aiutino a fare ancora meglio: ad inizio campionato ammetto che non nutrivo molta fiducia su Icardi, alla fine però ha saputo smentirmi».

MANCINI – «Mi è sempre piaciuto sia da giocatore che da tecnico, sono convinto che se gli affideranno giocatori da Inter allora vedremo finalmente i tanti attesi risultati».

KOVACIC – «Di solito i centrocampisti ci mettono un pò più degli altri a maturare completamente: considerando che è ancora giovane, bisognerà avere pazienza con lui, visto che a mio parere esploderà da un momento all’altro».