Mauro: “Inter, la questione Icardi la risolve un DG con le palle”

Articolo di
7 novembre 2016, 00:38
Massimo Mauro

Massimo Mauro, ospite fisso di “Sky Calcio Club”, ha commentato le difficoltà dell’Inter non tanto sul campo ma dal punto di vista societario. Per lui servirebbe una riorganizzazione da parte di Suning della dirigenza, in modo da non avere più situazioni complicate come quelle delle ultime settimane.

CAOS COMPLETO«Antonio Candreva? Se gioca come ha giocato oggi rischia di stare fuori. Stefano Pioli è un buonissimo allenatore. Io penso, se parleremo della società, che una Torre di Babele come quella che c’è adesso all’Inter è un disastro per qualsiasi allenatore, perché non c’è un riferimento certo, non si sa chi comanda, il presidente che c’è adesso sta a quattromila chilometri. La questione Mauro Icardi la risolve un Direttore Generale con le palle e basta, invece l’ha dovuta prendere in mano l’allenatore. Se fossi l’allenatore chiederei di levare di torno tutti e chiedere un riferimento. Se tutti dicono che l’allenatore dell’Inter sarà Diego Pablo Simeone è lì il problema, è la società che deve incominciare a capire».