Materazzi risponde a Sacchi: come non essere d’accordo?

Articolo di
16 maggio 2015, 12:02
Materazzi

Continua ad alimentare polemiche, del tutto giustificate, l’uscita insensata di Arrigo Sacchi, che ormai ha solo questo mezzo per continuare a far parlare di sé. Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, a rispondergli oggi è Marco Materazzi, che non si tiene nulla e colpisce l’ex CT della Nazionale con una stoccata notevole.

C’ERO ANCH’IO – Quella Champions League la vinse anche lui, come abbiamo ricordato stamattina: Marco Materazzi entrò al 46′ del secondo tempo di Inter-Bayern Monaco. Nella notte magica di Madrid che completò il Triplete nerazzurro, José Mourinho volle regalare al simbolo di quella squadra una manciata di minuti per poter dire: “C’ero anch’io”. Fu l’unico italiano in campo, così sembra quasi normale che sia stato il primo a replicare alla stoccata di Arrigo Sacchi.

GLI OLANDESI DI ARRIGO – Ed ecco dunque la replica di “Matrix” dopo l’uscita di Sacchi: «Mi chiedo se il suo Milan avrebbe vinto tutto se non avesse avuto gli olandesi». Come dire: van Basten, Gullit e Rijkaard ti hanno aiutato un bel po’ ad andare sul tetto del mondo. O forse loro, a differenza dei fuoriclasse dell’Inter di Mourinho, sotto sotto erano italiani?