Materazzi: “Inter? Senza Champions mini fallimento! Icardi…”

Articolo di
21 marzo 2018, 21:48
Materazzi

Marco Materazzi, presente insieme a tante altre stelle dello sport all’evento Hublot, parla ai microfoni di Premium Sport della stagione altalenante dell’Inter e delle possibilità di arrivare in Champions League: di seguito le dichiarazioni dell’ex difensore nerazzurro

RICORDI E VITTORIE – «José Mourinho? Ci sentiamo e ci siamo dati appuntamento qui, è sempre emozionante. Ci legano tanti ricordi ed è un amico, è sempre un piacere. Penso che con tutti quelli che hanno ottenuto un’impresa del genere è rimasto in ottimi rapporti, con me forse in particolare perché lo aiutavo tanto. Se l’ho chiamato dopo l’eliminazione dalla Champions League? Non penso ce ne fosse bisogno, chiacchieriamo di altro».

STAGIONE ALTALENANTE – «Se mi piace l’Inter? Quella di domenica scorsa sì, speriamo continui così. Ora arrivano due/tre partite importanti e belle per loro, però pare che la squadra abbia risposto alle sollecitazioni del mister e penso ci siano tutte le potenzialità per arrivare tra le prime quattro altrimenti sarebbe un mini fallimento. Cosa penso della stagione portata avanti finora? Sono in corsa per i primi quattro posti, i cavalli si vedono all’arrivo non durante la corsa. I cali improvvisi fanno parte dell’Inter? Sì, l’Inter è un po’ pazza però hanno sempre lottato e penso che il tifoso apprezzi questo. Forse ci sono state partite un po’ scoraggianti però quando riprendi le redini vuol dire che hai il controllo della situazione. Se io avrei fermato Mauro Icardi? Ci avrei provato ma è difficile, al di là di quello che si dice e si pensa è un bravissimo ragazzo e a me piace tanto, poi in campo fa quello che deve fare».







ALTRE NOTIZIE