Materazzi: “Inter, doveroso puntare alla Champions. De Vrij…”

Articolo di
19 maggio 2018, 00:25
Marco Materazzi

Marco Materazzi ha segnato il primo dei quattro gol con cui Inter Forever ha battuto le leggende del Chelsea (vedi articolo). Intervistato da “RMC Sport” l’ex difensore, come riporta il sito “TuttoMercatoWeb”, si è soffermato sulla partita di domenica sera contro la Lazio.

AAA RIVINCITA CERCASI«Chelsea-Inter del 2010? Qui è dove tutto cominciò, è stata la gara decisiva. Arrivammo alla sfida dopo una sconfitta col Catania, ci giocammo tantissimo su questo campo molto difficile. Lazio-Inter di domenica? C’è in palio tantissimo, non lo scudetto come nel 2002 ma la Champions League. L’Inter deve provare a entrare nella competizione, è doveroso puntarci soprattutto con quattro posti per la coppa. Il destino è nelle mani dell’Inter, con una vittoria è in Champions League. L’Inter è da sette anni senza Champions, sono troppi e l’Inter merita di giocare questa competizione. L’allenatore deve provare a tenere l’ambiente tranquillo, anche se non si può sbagliare. C’è uno gemellaggio, può essere una fortuna: l’altra volta la spuntò la Lazio, ora spero che vinca l’Inter. Stefan de Vrij? Io vorrei giocare, ha dimostrato di essere un professionista e un grande calciatore. Se dovesse giocare, farà una grande partita. Con quattro centrali si inizia a costruire la squadra da dietro, in genere facendo così si ottengono grandi risultati. Negli anni che vincemmo c’erano Walter Samuel, Iván Ramiro Córdoba, Cristian Chivu, Lúcio e io. Ben vengano: quando ci sono i calciatori forti aumenta il livello».






ALTRE NOTIZIE