Materazzi: “4° posto minimo, l’Inter alzi l’asticella! Icardi? Dispiace”

Articolo di
22 maggio 2018, 00:45
Marco Materazzi

Marco Materazzi ha partecipato questa sera alla festa per l’addio al calcio di Andrea Pirlo. Intervistato dal quotidiano “La Stampa”, l’ex difensore dell’Inter ha parlato della qualificazione in Champions League ottenuta domenica sera vincendo in casa della Lazio.

PUNTO DI PARTENZA «Le scorie erano già cosa passata per me, anche perché poi abbiamo vinto il Triplete. L’Inter a Roma ha fatto ciò che doveva fare: vincere. Il quarto posto era il minimo, ma bisognava conquistarlo. Bisogna alzare l’asticella, provare a vincere il tricolore deve essere il minimo per una squadra come l’Inter. E con un tecnico bravo come Luciano Spalletti, a cui faccio i complimenti così come a tutta la squadra. Acquisti di livello? Questo si deve chiedere a Spalletti, l’Inter ha già una buona base che è stata costruita negli anni ma è logico che per vincere i campioni servono sempre. Niente Mondiali per Mauro Icardi? Mi dispiace molto, lui è un ottimo giocatore ed è un bravo ragazzo. Lo avrebbe meritato per ciò che ha fatto, il Mondiale è il coronamento di un sogno».