Di Marzio: “Rinnovo di Icardi, nodo diritti d’immagine”

Articolo di
29 dicembre 2014, 14:00

L’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio ha parlato del rinnovo di Mauro Icardi con l’Inter nella sua rubrica #DIMARZIOALERT su calciomercato.com; l’attaccante argentino guadagna attualmente un milione netto fino al 2018 e per prolungare vorrebbe un sostanziale aumento da subito mentre il club vorrebbe al massimo ritoccare lo stipendio verso l’alto da qui fino all’estate per poi far partire il vero aumento dal primo luglio (probabilmente quando il giocatore potrebbe essere già stato ceduto). Niente di irrisolvibile comunque o, per meglio dire, un problema molto meno complicato rispetto a quello che riguarda i diritti d’immagine, il vero nodo che ha impedito alle due parti di raggiungere la cosiddetta fumata bianca.

L’idea del presidente Thohir sembra essere infatti quella di seguire la linea tracciata qualche anno fa dal patron del Napoli Aurelio De Laurentiis che porterebbe il club a detenere l’intera parte relativa ai contratti di sponsorizzazione dei propri calciatori, ma Icardi e il suo entourage dall’altra sarebbe totalmente contrari a questa scelta considerando che il ragazzo guadagnerebbe addirittura più da questi diritti che dal suo attuale contratto con l’Inter. Da questo punto di vista però sembra che la società voglia venire il più possibile incontro al giocatore proponendogli di mantenere pieno controllo di tutti gli accordi firmati finora per poi dividere al 50% con il club tutti quelli che firmerà dal momento in cui rinnoverà. Insomma, una via di mezzo che potrebbe accontentare entrambe le parti a raggiungere finalmente un accordo, la proposta dell’Inter dovrebbe essere questa e adesso bisognerà vedere cosa dirà Mauro.