Martorelli: “No a Moratti all’Inter, Suning non torni al passato”

Articolo di
2 ottobre 2016, 00:11
martorelli

Intervistato da “TuttoMercatoWeb” l’operatore di mercato Giocondo Martorelli si è schierato dalla parte di chi non vedrebbe bene un ritorno di Massimo Moratti nell’organigramma dell’Inter, sottolineando come ora ci sia una nuova società che deve guardare al futuro e non al passato.

MINESTRA RISCALDATA«Che Massimo Moratti sia legato all’Inter è risaputo. Il suo amore verso la squadra è importante. Ma quando finisce un ciclo e le cose cambiano bisognerebbe saper dire basta e dare la possibilità a chi ha investito di cominciare nuove avventure. Se Suning vuole portare avanti un nuovo progetto, deve percorrere la sua strada senza ritorni al passato. È stato un pezzo di storia dell’Inter. Ma ha deciso di passare la mano. E il mondo va avanti».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.