Marchetti: “Inter ha in testa la rosa, ma senza CL Icardi che fa? De Vrij…”

Articolo di
17 maggio 2018, 16:43
Marchetti

Luca Marchetti – giornalista di “Sky Sport” -, nel consueto editoriale per il portale “Tutto Mercato Web”, analizza la situazione di Inter e Lazio a tre giorni dalla decisiva sfida per l’accesso alla prossima Champions, che potrebbe cambiare i piani di mercato delle società, ma anche quella dei principali talenti

NON SOLO 30 MILIONI – “Il quarto posto cambia invece l’orizzonte dell’Inter. Tornare in Champions League era l’obiettivo dichiarato della società e non può non cambiare il sapore della stagione. La Lazio ha meritato tanto quanto l’Inter di essere lassù: la partita di domenica è un vero spareggio. Il lavoro di Luciano Spalletti (anche se con le difficoltà invernali) è stato comunque preziosissimo: ha ridato una fisionomia alla squadra, sarebbe delittuoso non continuare, significherebbe dover per forza ripartire ancora una vola da capo. Non sono solo i 30 milioni in più in cassa (almeno, visto che questa è la differenza fra Europa League e Champions League come minimo), ma è il prestigio. E allora i mister 100 milioni delle due squadre (Sergej Milinkovic-Savic e Mauro Icardi) come la vivrebbero un’eventuale mancata partecipazione alla coppa più importante? L’Inter la sua squadra in testa ce l’ha. Ha già messo a segno tre colpi importanti come Lautaro Martinez, Kwadwo Asamoah e Stefan de Vrij, e non è certo finita qui. A proposito di de Vrij: continueremo a parlare fino a domenica sera se deve giocare o meno. Dovrà decidere Simone Inzaghi su questa opportunità: ma che a nessuno venga in mente di non dichiarare il ragazzo un professionista esemplare. Non ci sarà bisogno di questa partita per dimostrarlo…”.






ALTRE NOTIZIE