Mandorlini: “L’Inter ora crede nei propri mezzi e alla fine…”

Articolo di
12 dicembre 2015, 15:29
Mandorlini

A poco più di una settimana dal suo esonero, Andrea Mandorlini, ex tecnico dell’Hellas Verona, ha rilasciato un’intervista radiofonica in cui ha parlato di sè, della difficile situazione vissuta negli ultimi mesi con la società scaligera e del campionato, con un occhio di riguardo verso l’Inter, la squadra con cui, da giocatore, vinse lo “Scudetto dei record” a fine anni ’80

L’INTER DEI RECORD – Andrea Mandorlini, in collegamento con l’emittente “Radio Sportiva”, come riportato da “Tuttomercatoweb”, ha analizzato l’Inter prima in classifica, da molti accostati all’Inter di Trapattoni, squadra in cui militò l’ex allenatore del Verona:
«Hanno fatto il paragone anche con la mia Inter dei record. Noi partimmo benissimo, anche se faticammo. Le prime 7-8 partite vincevamo sempre 1-0 con grande difficoltà, perché la serie A, a parte il gioco spettacolare della Fiorentina, è sempre stato un campionato difficile.  In campo devi lottare, però il risultato è importante.»

CONSAPEVOLEZZA – Mandorlini ammette anche di aver sbagliato a giudicare la squadra di Mancini:
«Io non sono più dello stesso avviso di qualche tempo fa. Ho visto nelle ultime due partite e l´Inter sta cominciando a credere nei propri mezzi, ad avere consapevolezza e fiducia, perché i risultati portano a questo, credo. Penso che dovremmo anche cambiare il nostro modo di pensare all’Inter: secondo me può stare in cima fino alla fine.»