Manaj sfida il suo idolo con uno sguardo al futuro – GdS

Articolo di
9 settembre 2016, 20:16
Manaj

Rey Manaj, nella seconda giornata di Serie A, ha realizzato la sua prima rete in campionato. Domenica affronterà il club che ha creduto in lui e che ha deciso di farlo crescere a Pescara: l’Inter. Dell’attaccante albanese ha parlato Luca Pessina su “Gazzamercato.it”

PASSATO E FUTURO – “Infaticabile. Rey Manaj, giovane stellina classe ’97 del Pescara (in prestito dall’Inter) torna dal tour de force con le nazionali albanesi. Dopo la convocazione di De Biasi, il diciannovenne è sceso in campo pure con l’Under 21, ma ha rivisto l’Italia appena in tempo per scontrarsi col passato recente e forse futuro: domenica avrà di fronte proprio i nerazzurri, che hanno creduto in lui e lo hanno lanciato in Serie A l’anno scorso prima di prestarlo, appunto, agli abruzzesi per crescere e magari tornare pronto a San Siro“.

IDOLI – “Contro si troverà l’idolo di oggi, Mauro Icardi, mentre le movenze dell’albanese possono ricordare vagamente quelle di un altro interista doc come Roberto Boninsegna. Ma non ditelo a Rey: per capire la somiglianza, vista l’età, dovrebbe guardare qualche video”.