Maifredi: “Inter senza pazienza. Kondogbia timido, non va tolto”

Articolo di
1 ottobre 2016, 23:52
Luigi Maifredi

Durante il programma di Rai 2 “Calcio Champagne” è andata in onda un’intervista a Luigi Maifredi. L’ex allenatore della Juventus, interrogato sullo stato dell’Inter, ha criticato la scelta di Frank de Boer di sostituire Geoffrey Kondogbia al 28′ della partita di domenica scorsa contro il Bologna.

PUNIZIONE ECCESSIVA«L’Inter negli ultimi tempi non ha pazienza. Frank de Boer è uno che ha fatto benissimo ma dove? All’Ajax, in Olanda, dove giochi con i giovani, li togli al 28′ e non dicono nulla. Tu non puoi togliere Geoffrey Kondogbia al 28′, perché è un giocatore che la società ha pagato molto, è un giocatore che ha qualità ma si vede lontano un miglio che è un timido, e il timido lo devi aiutare e non offendere».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.