Macalli: “Cinesi, pochi soldi all’Inter e tante parole! Rovinano…”

Articolo di
7 gennaio 2017, 00:15
Mario Macalli

Mario Macalli – ex Presidente della Lega PRO -, ospite negli studi di “Speciale calciomercato” su Sportitalia, attacca come al solito le proprietà cinesi, puntando nuovamente il dito contro il Suning Group a capo dell’Inter

CINESI ROVINA DEL CALCIO – Duro come al solito con gli stranieri, Mario Macalli spara di nuovo a zero sui cinesi: «Tutti sono contenti per questi cinesi che sono venuti in Italia e li applaudono perché solo loro hanno i soldi ora. Io sono milanese e vedere questi qua che arrivano con questi numeri… porco giuda! I cinesi stanno rovinando il mondo del calcio, ormai lo hanno drogato: non ha più senso, spendono milioni di euro per pippe assolute! Nell’Inter sono state fatte dell’operazioni passate da quelle zone lì (Isole Vergini Britanniche, ndr) come il Milan, ma non credo abbiano migliorato molto la situazione del bilancio dopo il loro arrivo: questi cinesi (del Suning Group, ndr) di soldi ne hanno messi pochi, al di là di quello che dicono».

Facebooktwittergoogle_plusmail