Longhi: “Inter? Doppioni e caselle vuote! Banega non riesce…”

Articolo di
6 settembre 2016, 20:32
Bruno Longhi

Bruno Longhi ha fatto il punto sull’Inter di Frank de Boer durante la diretta di “You Premium”: il giornalista sottolinea le carenze della squadra nerazzurra, che sul mercato non si è mossa come avrebbe dovuto. Di seguito le sue dichiarazioni

CARENZE – «L’Inter di de Boer? Sono lapidario, non penso sia un problema tattico. Puoi cambiare gli addendi ma il risultato non cambia: l’Inter ha carenze in alcune zone del campo, come per esempio sulle fasce e a centrocampo. Per cui è una società che è andata ad impegnarsi sul mercato prendendo molti doppioni e lasciando ancora troppe caselle vuote. Questo è il prezzo da pagare quando si ha una dirigenza nuova formata da persone che hanno bisogno di ambientarsi e capire. Gabigol? Se arrivi a giocare con Gabigol vuol dire che il tridente formato da Candreva-Perisic-Icardi deve essere stravolto. Quindi qualcuno deve farsi da parte».

SPAESATO – «Banega davanti alla difesa? È stato un tentativo. Secondo me è un giocatore che ha bisogno di ritrovarsi, durante la partita con il Palermo si è limitato a qualche passaggio semplice e non ho visto grande potenza fisica. Con l’argentino non è che hai preso un giocatore che può cambiare faccia alla squadra, soprattutto perché ancora non riesce a prenderla in mano. Pescara-Inter? Sono curioso, perché l’Inter ha giocatori forti ma ho visto un Pescara che con Oddo ha già una fisionomia ben precisa, cosa che l’Inter non ha».