Locatelli: “L’Inter è forte, strano trovarla a otto punti da noi”

Articolo di
18 novembre 2016, 14:19
Locatelli

Il talento del Milan Manuel Locatelli si è detto sorpreso dal fatto che l’Inter si trovi a otto punti da loro vista la qualità della rosa nerazzurra. Il centrocampista ha citato ex Andrea Pirlo come suo idolo e rivelato di non vedere l’ora di giocare in un derby.

SOGNO DERBY – Queste le sue parole riportate da “La Repubblica”: «La mia storia simile a quella di Mazzola? A 18 anni per certi paragoni, come con Rivera e Pirlo, non bastano un gol al Sassuolo e uno alla Juve. Io riguardo gli errori: con la Juve ho perso troppi palloni. Lui era interista? Io milanista, Pirlo l’idolo: ho realizzato un sogno. Ora sogno il derby. Segnai tra i Giovanissimi: stop di petto e tiro nell’angolino. Ma San Siro sarà un’altra cosa. L’Inter? Strano trovarli 8 punti dietro, sono forti. Nel derby, potendo, toglierei loro Icardi. Siamo un gruppo vero, italiani e non. Speriamo che questo progetto sia garanzia per i prossimi 10 anni».