L’Inter sorride: Murillo stasera titolare con la Colombia

Articolo di
14 giugno 2015, 17:13
Murillo

La frenesia per il mercato mista al desiderio di novità porta sovente i tifosi a sottovalutare il lavoro svolto in precedenza dalla società. In questi giorni, con l’affastellarsi di possibili rinforzi per l’Inter, ci si dimentica di un colpo messo a segno a gennaio, mediaticamente poco conosciuto, ma che potrebbe rivelarsi indispensabile per puntellare la difesa nerazzurra.

TITOLARE DALL’INIZIO – La Copa America questa sera metterà di fronte Colombia e Venezuela e l’incontro presenta un motivo di interesse particolare per gli appassionati nerazzurri. Secondo indiscrezioni infatti, al centro della difesa giocherà Jeison Murillo. Il centrale di Cali, acquistato nel mercato invernale dal Granada, dimostra così di aver superato i guai fisici che lo avevano tenuto lontano dal campo in questi ultimi mesi, ma non solo. La fiducia del tecnico dei Cafeteros prova come la sua presenza sia considerata importantissima per la squadra in un match inaugurale delicato e pieno di incognite.

DIFFICILE EREDITA’ – Sebbene la Colombia sia considerata una delle favorite per la vittoria finale, la Vinotinto può rappresentare una delle sorprese del torneo, come attesta il quarto posto nell’edizione del 2011. Indispensabile quindi schierare da subito la formazione migliore e negli 11 che scenderanno in campo alle 21.00 (ora italiana) ci sarà anche Murillo. Il neo acquisto interista in nazionale ha preso il posto di un veterano come Mario Yepes, sottostimato in Italia, ma considerato in patria una leggenda. Il giovane centrale pare non subire troppo la pressione per questa pesante eredità: un’altra qualità che non può che rendere ottimisti i tifosi nerazzurri in vista del suo approdo alla Pinetina.