L’Inter rimane al palo. Per Icardi un pomeriggio storto – CdS

Articolo di
26 settembre 2016, 10:23
Icardi Chievo-Inter

L’Inter spreca e non coglie la quarta vittoria consecutiva in Serie A. Pomeriggio storto anche per Mauro Icardi. Ora i nerazzurri dovranno subito reagire se non vogliono perdere il treno di Juventus e Napoli. Ecco quanto scrive il “Corriere dello Sport”

SPRECO – “Tutte le azioni più pericolose dell’Inter nascono dalle intuizioni di Candreva e Perisic, ma è come se l’Inter si aggrappasse all’unica liana di qualità, quella degli esterni. Ci fosse stato un Icardi all’altezza della sua fama, saremmo qui a scrivere una storia diversa. Invece Maurito incappa in un pomeriggio storto, certamente generoso, ma poco incisivo. Lo dimostra l’occasione ciccata nel recupero. Cross di Perisic, Icardi ci va di piatto, ma “buca” il tiro. Non è da lui. Poco dopo Ranocchia spedirà di testa fuori, da ottima posizione, in mezzo all’area avversaria. De Boer si dispera”.

RIVALI – “La Juve ha vinto a Palermo soffrendo e giocando male, ma ha vinto; il Napoli ha trovato un’alternativa ad Higuain: il gioco più spettacolare della serie A. L’Inter è rimasta al palo, fermata da un Bologna meritevole di stare lassù, nel salotto buono della A”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.