L’Inter lancia un bond da 300 mln: coinvolte GS e Ubi Banca

Articolo di
11 dicembre 2017, 13:19

L’Inter Media and Communication, la società che detiene il debito contratto dai nerazzurri con Goldman Sachs, ha annunciato l’offerta di un prestito obbligazionario garantito dal valore di 300 milioni di euro valido fino al 2022.

RIFINANZIARE – I proventi netti dell’offerta saranno utilizzati per rimborsare il debito dell’Inter con Goldman Sachs, rimborsare una linea di credito a breve termine per l’Inter, per i bisogni aziendali e generali del club e per ripagare gli oneri e le spese riguardanti l’offerta delle obbligazioni. L’offerta sarà gestita da Ubi Banca e dalla stessa Goldman Sachs.






ALTRE NOTIZIE