L’Inter e le medio-piccole: de Boer non vuole ripetere gli errori

Articolo di
10 ottobre 2016, 16:05
de Boer

Domenica contro il Cagliari, dopo la sosta dovuta agli impegni delle Nazionali, l’Inter dovrà riprendere la sua marcia dimenticando la sconfitta con la Roma. Secondo Massimiliano Nebuloni, i nerazzurri di Frank de Boer non dovranno ripetere gli errori delle passate stagioni

PARTITE “FACILI” – Come ha ricordato l’inviato di Sky Sport, nella stagione scorsa l’Inter avrebbe perso ben 20 punti con le squadre medie e piccole, tanto da aver vinto una sola volta in trasferta, contro il Frosinone, poi retrocesso in Serie B. Ora l’Inter affronterà Cagliari e Atalanta, con la parentesi Southampton in Europa League. In campionato gli impegni sembrano essere semplici, ma poiché in passato l’Inter non ha saputo approfittare di match “semplici” sulla carta, de Boer dovrà trovare le contromisure per evitare cali tensione. Il primo punto su cui il tecnico dovrà lavorare riguarda le alternative nel reparto avanzato, poiché, fino a oggi, i nerazzurri sono stati sorretti dai gol di Icardi, a cui si sono aggiunte le reti di Perisic e Banega. Ora anche altri elementi della rosa sono chiamati a fornire il proprio contributo per dimostrarsi decisivi per l’Inter.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Enrica Panzeri

Enrica Panzeri

Enrica Panzeri, nata a Lecco, è innamorata di Milano, non soltanto perché è la città dell’Inter. Ama disegnare e scrivere, le piacciono il calcio, la Formula 1, il cinema e la storia dello spettacolo. Ha un’insana passione per la televisione italiana degli anni ’70-’80.