L’Inter e il 7° successo: ecco chi raggiungerebbe Pioli – GdS

Articolo di
28 gennaio 2017, 11:30
Pioli esultanza

Contro il Pescara, l’Inter cerca questa sera la settima vittoria consecutiva in campionato. Se ciò dovesse verificarsi, Pioli raggiungerà i “record” di Stramaccioni e Ranieri. Andiamo a vedere anche tutte le altre strisce positive del nostro campionato, come riporta la “Gazzetta dello Sport”.

GLI OBIETTIVI DI QUESTA INTER – «Se questa sera arriveranno i tre punti Pioli eguaglierà in campionato le strisce sempre nerazzurre di Ranieri (2011-2012) e di Stramaccioni (2012-2013). Rispetto alla squadra targata Strama, sono solo quattro i superstiti nell’attuale rosa: Rodrigo Palacio, Andrea Ranocchia, Yuto Nagatomo e Juan Pablo Carrizo, di fatto zero titolari. Facciamo un po’ di storia: è comunque dell’Inter il record assoluto di vittorie consecutive in serie A: nel 2006-2007, l’allora banda Mancini mise in fila diciassette successi; era la stagione del post Calciopoli.

LE ALTRE STRISCE – La Juventus 2015-2016 di Massimiliano Allegri si fermò invece a quindici vittorie, e fu il Bologna di Roberto Donadoni a imporre il pareggio a Buffon e compagni. Al terzo posto c’è un’altra Juventus, quella di Antonio Conte (2013-2014) con 12 vittorie consecutive, segue la Roma 2005-2006 di Luciano Spalletti a quota 11. Tornando in ambito Inter, successivamente al record del 2006-2007 vanno segnalate due strisce da otto vittorie: sempre Roberto Mancini nel 2007-2008, quindi José Mourinho nella sua prima stagione a Milano, 2008-2009. Coppe comprese, comanda ancora il Mancio in casa nerazzurra: 13 vittorie nel 2007-2008 (8 in A, 2 in Coppa Italia e 3 in Champions League) e 11 l’anno prima (7 in campionato, 2 in Coppa Italia e 2 in Champions League). Stramaccioni si è invece fermato a 10 (7 in campionato e 3 in Europa League): Pioli potrebbe agganciarlo battendo oggi il Pescara e martedì sera la Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia)».