Le idee di de Boer iniziano a fare breccia – GdS

Articolo di
22 settembre 2016, 10:43
de Boer

La “Gazzetta dello Sport” sottolinea che in questa Inter inizia a vedersi la mano di Frank de Boer. L’allenatore olandese è ancora ai primi passi, ma la sua impronta è già evidente e foriera di novità interessanti.

CAMBIAMENTI – Secondo la “Gazzetta dello Sport” ciò che impressiona maggiormente dell’Inter vista ad Empoli è la logica nella costruzione della manovra. I nerazzurri di de Boer sono sempre vicini, si aiutano, accorciano con saggezza e, così facendo, dimostrano di essere una squadra. Non ancora completa, non ancora armoniosa come dovrebbe essere, non ancora perfetta, questo è vero, però è qualcosa di più di un’idea. Non si può dire con certezza se sia stata la vittoria sulla Juventus a far cambiare marcia all’Inter, perché la testa spesso conta più dei muscoli, tuttavia si può notare che adesso i giocatori di de Boer si muo-vono pensando alla squadra e non soltanto a se stessi. E’ un passo in avanti non da poco.

BRECCIA – L’impressione, che aspetta di trovare conferme nelle prossime tre-quattro partite, è che le parole di de Boer, e di conseguenza le sue idee calcistiche, comincino a far breccia nell’ambiente: ad esempio, la squadra è molto più corta e molto più stretta. Ciò comporta che i passaggi siano più precisi e che il pallone si muova più velocemente. Non sono dettagli in una partita, ma pura sostanza.

PROMOSSO – Anche per questo nelle pagelle de Boer si merita un 7. Gara chiusa in meno di 20 minuti. Terza vittoria consecutiva in campionato, e per la prima volta i nerazzurri vanno in vantaggio e non subiscono gol. Recita in sicurezza anche senza Banega.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.