L’ag. di Erkin: “Via dall’Inter per de Boer. Può tornare ma…”

Articolo di
14 aprile 2017, 14:15
Erkin

L’agente di Caner Erkin, Batur Altiparmak, ha ribadito a TuttoMercatoWeb che il suo immediato addio all’Inter sia stato causato esclusivamente da Frank de Boer, deciso a metterlo fuori squadra senza neanche dargli una chance.

ADDIO INSPIEGABILE – Erkin è stato ceduto al Besiktas in prestito oneroso con diritto di riscatto e quindi potrebbe tornare a Milano solamente nel caso in cui il club turco decidesse di non riscattarlo: «Noi non abbiamo avuto alcun problema all’Inter. Con nessuno, nella maniera più assoluta. Il giocatore era felicissimo di questa grande possibilità. Il problema era l’ex allenatore De Boer: quando è arrivato non ha concesso nemmeno il tempo necessario a Caner per farsi vedere, per farsi apprezzare. Pochi giorni e poi il messaggio chiaro: ‘Se vuoi andar via, puoi farlo. Per quanto mi riguarda, sei fuori dalla squadra’. Abbastanza incredibile. Non conosceva nemmeno il giocatore. Roberto (Mancini ndr) lo voleva. Lo conosceva dai tempi della sua esperienza al Galatasaray e stimava il giocatore. Con lui non c’era alcun problema, tutt’altro. Come detto, il problema era solo ed esclusivamente De Boer. Mancini invece lo voleva a Milano, conosceva le sue qualità. Il suo futuro? Abbiamo due opzioni: il Besiktas può riscattarlo e rappresenta la priorità nelle nostre preferenze, ma se dovesse decidere di non puntare più su di lui dovremmo fare delle valutazioni differenti. Erkin è felice al Besiktas, questo è sicuro, ma in caso di mancato riscatto torneremmo a Milano per poi valutare. E non escludo possa diventare una possibilità».







ALTRE NOTIZIE