Labate: “Inter ha ottima classifica, ma ne temo un’altra. Borja…”

Articolo di
26 settembre 2017, 02:47
Tommaso Labate

Tommaso Labate – giornalista del “Corriere della Sera” e tifoso nerazzurro -, ospite di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1, continua a consigliare il mantenimento dei piedi ben piantati nel terreno anziché illudersi dell’avvio di stagione dell’Inter

INTER BENE A META’ – Quest’anno non vuole illudersi Tommaso Labate, che ancora non è convinto: «Io sono realista da inizio anno, soprattutto per due punti: 1. l’allenatore non si discute, io avrei scelto un altro, ma Luciano Spalletti per qualità non si discute; 2. la classifica è ottima, migliore rispetto a quanto espresso. Quello che mi preoccupa è la classifica delle migliori partite giocate: inizia con la Fiorentina, poi c’è la Roma e via via scendendo. La migliore è stata la prima, la peggiore l’ultima, significa che l’Inter è andata sempre peggiorando dal punto di vista del gioco. Questi sono segnali da guardare con molta attenzione: la squadra non gira, sono dettagli. Borja Valero è un leader e un fuoriclasse assoluto, ma contro il Genoa ha sbagliato la partita perché non è stato incisivo. Madrid? E’ lontana sette anni… Tutti i libri meritano di essere letti, soprattutto il libro della moglie del capitano Mauro Icardi, Wanda Nara (sorride, ndr)».