Labate: “Ero con de Boer, ma Inter diversa ora! Non so se…”

Articolo di
24 gennaio 2017, 01:53
Tommaso Labate

Tommaso Labate – giornalista del “Corriere della Sera” e tifoso nerazzurro -, ospite a “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1, fa un parziale dietrofront sulla panchina dell’Inter in seguito alla staffetta de Boer-Pioli

AL FIANCO DI DE BOER – Momento amarcord per Tommaso Labate, che poi torna al presente: «Ruud Gullit mi ha rovinato l’infanzia: il gol nel derby ha interrotto la rimonta dell’Inter di Osvaldo Bagnoli, che si è fermato con quel gol! Sto seguendo l’Inter ora. Io ero tra quelli che avrebbero voluto dare più tempo a Frank de Boer, lo ripeto oggi che l’Inter fa bene lo ripeterei anche se vincessimo lo scudetto!».

EFFETTO POSITIVO PIOLI – «Adesso con Stefano Pioli succede una cosa diversa rispetto a prima: la vecchia Inter aveva poche soluzioni e ne lasciava sempre quattro-cinque agli avversari, ora – non so se il merito sia di Geoffrey Kondogbia ritrovato o del neo acquisto Roberto Gagliardini – contro qualsiasi avversario ci sono meno soluzioni per loro e più per noi».