La Scala: “Inter? Ho paura di Spalletti! Gabigol cadeau, oggi…”

Articolo di
2 agosto 2017, 00:41
La Scala

Giuseppe La Scala – avvocato nonché piccolo azionista del Milan -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, dichiara di temere più Spalletti che l’Inter in sé, anche per via di un mercato non all’altezza delle aspettative

SPALLETTI ARMA IN PIU’ – L’avvocato Giuseppe La Scala stavolta è in vena di complimenti per il progetto nerazzurro, in particolare per quello… tecnico: «Il vero grande acquisto dell’Inter è il suo nuovo allenatore Luciano Spalletti, che è una figura controversa e non convince tutti: a me piace. Secondo me Spalletti è l’unico capace di far diventare questo mercato sottotono dell’Inter, privo di colpi, funzionale. Sono un tifoso anti-interista, ma sono preoccupato da un allenatore con carattere e idee chiare come Spalletti: è la carta che può giocare l’Inter quest’anno».

DA GABIGOL A OGGI – «Borja Valero e Matias Vecino sono due centrocampisti di qualità e rendimento, non sono considerati top player assoluti, ma sono giocatori utili e rientrano nella chiara idea di Spalletti. L’anno scorso a fine mercato Gabriel “Gabigol” Barbosa è arrivato come generoso cadeau della proprietà cinese, che voleva fare un regalo ai tifosi a prescindere da questioni tecnico-tattiche: siccome perseverare è diabolico, ora l’Inter ha deciso di fare un mercato meditato e guidato dal nuovo allenatore. Spalletti è un direttore d’orchestra che, da milanista, mi preoccupa».