Katanec, ct della Slovenia: “Handanovic non è sereno”

Articolo di
13 giugno 2015, 12:33
Handanovic

Dopo le parole di Kovac, CT della Croazia, che esortava Mateo Kovacic a migrare presso lidi più importanti (?) è la volta del CT della Slovenia Katanec: a suo dire, Samir Handanovic è poco sereno e questo ha influito e tutt’oggi condiziona le sue prestazioni. Un po’ tutti i tifosi se ne erano accorti, anch’essi poco sereni del loro n.1.

SERENITA’, QUESTA SCONOSCIUTA – Non c’è pace per l’Inter e di suoi giocatori, evidentemente: stando alle dichiarazioni dei vari CT, la loro permanenza all’Inter non è ben vissuta. “Devo ammettere che sono preoccupatoha spiegato Katanec in conferenza stampa – . Samir è un portiere di alto livello che merita di esibirsi su un palcoscenico importante, ma la sua situazione sta penalizzando l’Inter. Lui è confuso e questo ha influito sulle sue prestazioni“. Anche i tifosi possiamo dire senza dubbio che hanno perso parecchia serenità rispetto alle prime due stagioni, nel vedere lo sloveno difendere i pali. Il rinnovo ancora non arriva, ma una cessione ogni giorno che passa pare sempre più improbabile.