Jovetic: “Ultimi mesi difficili ma ora è cambiato tutto”

Articolo di
19 gennaio 2017, 14:06
Stevan Jovetić Siviglia-Real Madrid

Stevan Jovetic è intervenuto nella trasmissione radiofonica El Larguero di Cadena SER per parlare di questi suoi primi giorni da giocatore del Siviglia e delle ragioni che lo hanno portato a scegliere di trasferirsi in Spagna.

PERIODO DIFFICILE – In estate l’Inter sarà obbligata ad acquistarlo dal Manchester City per poco meno di 15 milioni di euro, la stessa cifra che il Siviglia potrebbe spendere per prenderlo a titolo definitivo se dovesse decidere di sfruttare il diritto di riscatto inserito nel suo contratto: «Mi sento molto bene perché gli ultimi mesi non sono stati facili avendo giocato molto poco. Ora è cambiato tutto e ringrazio il Siviglia, Monchi, l’allenatore e i miei nuovi compagni per aver creduto in me. Nasri mi ha parlato molto bene del Siviglia, dell’atmosfera famigliare che c’è all’interno del club, dell’allenatore, della qualità della rosa e dei tifosi. Mi è sempre piaciuto il loro gioco e hanno vinto le ultime tre Europa League, per questo ho scelto di venire qui. Oltre a Nasri ho parlato anche con Banega, Kondogbia e Medel e tutti loro mi hanno parlato bene di Siviglia».