Jonathan: “Al 70% dei tifosi piace il mio calcio”

Articolo di
4 giugno 2015, 23:11
jonathan

Jonathan torna a parlare del suo addio alla maglia nerazzurra. Il terzino brasiliano è stato da poco intervistato da Inter Channel e ha ricordato i suoi momenti con la formazione meneghina. 

RICORDI – “All’Inter ho vissuto momenti bellissimi. Non posso nascondere che l’inizio della mia avventura non è stato per nulla facile. Ma ci tengo a ringraziare chi ha lavorato con noi e soprattutto tifosi. Proprio loro hanno avuto tanta pazienza con me. Sono cosciente che non ero amato da tutti ma credo che al 70% dei tifosi piaccia il mio calcio, il mio modo d’essere, Jonathan. Sono stato in questa famiglia per tre anni e mezzo e ringrazio tutti per la fiducia e l’amicizia”.

IL DIVINO – “E’ un soprannome nato scherzando ma poi tutti hanno iniziato a chiamarmi così, anche sui giornali. Gol più bello in maglia nerazzurra? Sicuramente quello messo a segno in Coppa Italia contro la Roma e quello contro la Fiorentina. Ricordo che contro i viola avevo chiesto il campo per crampi e poi è arrivato il gol

NESSUN RIMPIANTO – “Qui a Milano ho realizzato un sogno, cioè quello di indossare la maglia di un grande club. Mi rimarranno nel cuore tutte le persone che ho conosciuto, spero di rivederle ancora e magari giocarci contro. Per me e per la squadra è stato un anno sfortunato, meglio dimenticare tutto questo”.