Jesus: “Inter? Era il momento di cambiare. Via per FPF. Pioli…”

Articolo di
26 gennaio 2017, 13:22
Jesus

Il difensore della Roma Juan Jesus, intervistato dall’edizione brasiliana di ESPN, è tornato sui motivi che lo hanno portato a lasciare l’Inter per trasferirsi nella capitale. Tra le ragioni ci sarebbe stato anche il Fair Play Finanziario.

SCELTA GIUSTA – Jesus è stato acquistato dalla Roma con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto con possibilità di trasformarsi in obbligo al raggiungimento di determinati obiettivi (che risulterebbero tra l’altro già raggiunti): «Perché ho lasciato l’Inter per la Roma? Per varie ragioni: il club aveva bisogno di cedere qualcuno a causa del Fair Play Finanziario e in quel momento io ero uno dei pochi che aveva mercato. Inoltre sentivo che era arrivato il momento di cambiare squadra, ho sempre rispettato l’Inter e provo grande affetto per questo club ma dovevo pensare anche a migliorare le cose per me e per la mia famiglia. Spalletti provò ad acquistarmi non appena tornò a Roma. E’ stato un buon trasferimento per me e ha funzionato. Abbiamo molti obiettivi, la nostra squadra ha dimostrato di avere molta qualità e abbiamo vinto 8 degli ultimi 9 incontri. Questi risultati hanno fatto la differenza e hanno fatto crescere la nostra autostima, puntiamo a un grande obiettivo che sia lo Scudetto, la Coppa Italia o l’Europa League. In campionato possiamo giocare alla pari con chiunque, la Juventus non ci sta dando tregua, il Napoli è sempre lì e Pioli ha cambiato l’Inter riportandola al top».

Facebooktwittergoogle_plusmail