Jacobelli: “Tradimento squadra Inter nei confronti di Pioli”

Articolo di
27 aprile 2017, 00:38
Xavier Jacobelli

Il giornalista Xavier Jacobelli, ospite di “Zona 11 PM” su Rai Sport +, sostiene che con l’ultimo impietoso mese e mezzo l’Inter abbia tradito Stefano Pioli, buttando al vento tutto ciò che di buono era stato faticosamente costruito fra novembre e inizio marzo. A questo punto inevitabile un cambio d’allenatore, nonostante le piste che portano a Diego Pablo Simeone e Antonio Conte siano difficili.

CAMBIO QUASI CERTO«Stefano Pioli in bilico? È indice del tradimento della squadra nei confronti di questo allenatore, che non dimentichiamo è arrivato al 16 (8, ndr) novembre. Trovò una situazione catastrofica, e non è esagerato definirla tale perché l’esperienza Frank de Boer fallì malamente. Aveva rimesso in carreggiata l’Inter, dopodiché gli ultimi tre risultati sono stati al quanto deludenti, culminati con il 5-4 di Firenze. Io se fossi l’Inter lo confermerei, temo però che a giudicare dalle notizie che arrivano da Milano la società non voglia andare in questa direzione, indipendentemente da quello che avverrà domenica. Il sogno è Diego Pablo Simeone, io credo che un tentativo comunque la proprietà cinese lo farà ancora con Antonio Conte, un estremo tentativo fermo restando che Conte ha detto che vuole rimanere. Pioli alla Fiorentina? Può essere, ma la prima pista della Fiorentina è Eusebio Di Francesco».