Jacobelli: “João Mário gran giocatore. Inter aggrappata a Icardi”

Articolo di
22 settembre 2016, 23:12
Xavier Jacobelli

Nell’anteprima del programma di Rai Sport 1 “Zona 11 PM” il giornalista Xavier Jacobelli ha segnalato i migliori undici giocatori del turno infrasettimanale. Nella formazione da lui scelta figurano due dell’Inter, João Mário e Mauro Icardi.

JOÃO MÁRIO «Il signor quarantacinque milioni, una cifra elevatissima per un centrocampista, credo che sia stata un’ipervalutazione ma il mercato a volte è capace di queste follie. Però da quando è arrivato lui l’Inter a centrocampo ha cambiato passo: terza vittoria consecutiva, l’assist a Mauro Icardi è stato magistrale. Questo è un grande giocatore».

MAURO ICARDI«Era doveroso, il neocapocannoniere del campionato, sei gol in cinque partite, quattro di testa. È un fenomeno, classe 1993, credo che l’Inter sia molto felice di aver detto no ad Aurelio De Laurentiis quando ha offerto sessanta milioni. Ha segnato sei gol, ha dettato l’assist a Ivan Perišić per la vittoria sulla Juventus, l’Inter è aggrappata al suo capitano. Nonostante la sua giovanissima età è un ragazzo che sente moltissimo la responsabilità di essere il capitano dell’Inter, avergli assegnato la fascia è stata secondo me una mossa molto azzeccata. I numeri sono impressionanti, però quello che mi ha colpito di questo giocatore è la maturità. Ha tolto da una situazione complicata Frank de Boer, questo è un attaccante che parla non solo con i gol che segna ma ha anche carattere».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.