Inzaghi: “Simeone all’Inter? Per lui sarà dura lasciare Madrid”

Articolo di
17 novembre 2016, 14:34
simone inzaghi

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi, intervistato da “La Stampa”, ritiene molto difficile che il suo amico e collega Diego Simeone possa decidere di lasciare Madrid in tempi brevi per accettare la panchina dell’Inter.

RE DI MADRID – Il contratto del Cholo scadrà a giugno del 2018 e appare al momento molto difficile che l’argentino possa cambiare squadra con un anno d’anticipo, visto anche il suo desiderio di giocare almeno una stagione nel nuovo stadio dell’Atletico (che verrà inaugurato in estate): «L’Inter? Non giudico situazioni che non vivo. Dico solo che può funzionare dare continuità a un certo tipo di lavoro perché la conoscenza, nel nostro mondo, è tutto. Simeone? Sono stato a casa sua quando l’Atletico ha giocato contro il Psv Eindhoven in Champions League: là, a Madrid, lo amano e lo trattano come un re, sarà dura per lui andare via».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.