Inter-Uefa, accordi FPF ridiscussi? Ecco il Piano Suning – GdS

Articolo di
5 settembre 2016, 08:36
Zhang Suning Inter

Come scrive la “Gazzetta dello Sport”, i vertici Suning potrebbero incontrare la Uefa per ridiscutere i termini del FPF. Il piano della nuova proprietà è chiaro e prevede un aumento dei ricavi e la cessione di alcuni giocatori allo Jiangsu

ECA E POST PLATINI – “Il Cfa dell’Inter Gardini, con Javier Zanetti, oggi e domani a Ginevra rappresenterà l’Inter ai lavori dell’ECA (Associazione club europei). Non è previsto però alcun incontro con l’Uefa in chiave fair play finanziario. Quello nel caso si terrà (magari con lo stesso Zhang) solo dopo il 14 settembre, quando è in programma l’elezione per il dopo Platini”.

PIANO SUNING – “Visto il cambio di proprietà, non è escluso un tentativo di ridiscutere i termini dell’accordo stipulato nel maggio 2015. Ma il piano di Suning per rientrare nei parametri, malgrado il sontuoso mercato appena concluso, passerà comunque dall’aumento dei ricavi con l’arrivo di nuovi sponsor e dalla cessione a gennaio di un paio di giocatori allo Jiangsu, la squadra di Nanchino controllata dallo stesso colosso”.