Inter, nasce Palazzo Suning? 4 progetti: non solo stadio – CdS

Articolo di
25 settembre 2016, 08:27
Zhang Suning Inter

Se qualcuno pensava che il gruppo Suning fosse arrivato in Italia per acquistare un paio di campioni e attendere le vittorie dell’Inter, forse si sbagliava: secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport” odierno, Zhang e soci hanno intenzione di mettere le radici a Milano investendo su tutte le strutture legate al mondo nerazzurro

RIVOLUZIONE IN 5 ANNI – “Il gruppo Suning fa sul serio e ha in programma grandi investimenti. Non solo sui giocatori, ma anche su strutture all’avanguardia ad Appiano Gentile, su San Siro e su un nuovo centro per il Settore Giovanile. L’Inter e tutto quello che le sta intorno è destinato a cambiare nel corso dei prossimi cinque anni. Il progetto è stato iniziato da Erick Thohir, ieri presente all’Executive Board Meeting del Comitato Olimpico Asiatico dove ha presentato gli Asian Games che l’Indonesia ospiterà nel 2018, e sarà portato avanti dai cinesi”.

PINETINA MODERNIZZATA – “Gli spogliatoi e la palestra sono già stati rifatti e nell’arco dei prossimi 24 mesi, autorizzazioni permettendo, arriveranno anche i lavori alle camere dove i giocatori trascorreranno i giorni in ritiro. Possibile che venga costruita una nuova palazzina. In quest’ottica c’è una trattativa per acquistare alcuni dei terreni confinanti. L’obiettivo è quello di rendere la Pinetina un centro ancora più accogliente e funzionale”.

SAN SIRO RIDOTTO – “Il Suning deve aspettare il Milan, ma non lo farà in eterno. L’Inter ha già pronto un progetto di un ‘Giuseppe Meazza‘ con capienza ridotta a 65.000 persone, ma con un aumento dei posti hospitality (dai 2.500 attuali a 6-7.000; saranno su tutti i livelli). Dopo il closing rossonero, in corso Vittorio Emanuele si aspettano una risposta. Il Comune di Milano appoggia il piano nerazzurro”.

INTERELLO SOSTITUITO – “La novità più importante, però, è forse il progetto di costruire un centro tecnico dove si alleneranno le giovanili. Addio (non in tempi brevi), dunque, a Interello. Il Suning dà grande importanza al vivaio e vuole un numero di campi e una qualità delle strutture all’avanguardia. La nuova area dove sorgeranno gli impianti deve essere ancora individuata: non è detto che sia vicino ad Appiano Gentile perché la scelta potrebbe cadere su una zona di Milano ben servita da linee di metro e treni”.

SEDE NUOVA – “Non va infine escluso un cambio della sede. Gli attuali uffici in centro (Corso Vittorio Emanuele II, ndr) sono stati rimodernati, ma il Suning sta meditando di allargare i suoi affari in Italia, in particolare quelli del ramo immobiliare. Se nascerà un palazzo tutto del gruppo di Nanchino, la sede nerazzurra migrerà lì”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.