Inter, mancano i leader: Banega flop, pochi trofei in bacheca

Articolo di
26 novembre 2016, 12:22
Banega

I recenti risultati negativi dell’Inter fanno pensare alla mancanza di mentalità e leadership all’interno della rosa nerazzurra. “Il Corriere dello Sport” passa in rassegna i calciatori di Pioli, tra le delusioni sul mercato e i pochi trofei conquistati

MANCANZA DI LEADER E TROFEI – «All’Inter attuale mancano i leader, giocatori carismatici che vengono seguiti dal resto dei compagni per le prestazioni che offrono e per i comportamenti che hanno. Icardi è un grande finalizzatore, non un leader. Miranda è ascoltato come Handanovic, ma sono due “silenziosi” e soprattutto il primo quest’anno non è esente da distrazioni. Banega finora è stato un flop. Candreva, il migliore finora dei nuovi acquisti, leader può diventarlo, ma è appena arrivato. E così in campo alla prima difficoltà, la squadra si squaglia, senza punti di riferimento, senza guide autorevoli e autoritarie. Altro problema: quanti dei nerazzurri utilizzati con continuità hanno vinto trofei in carriera? Medel recentemente ha alzato 2 volte la Coppa America, Banega ha fatto il bis in Europa League con il Siviglia dopo aver vinto la Libertadores nel 2007, Joao Mario ha festeggiato l’Europeo la scorsa estate, Miranda ha vinto una Liga con l’Atletico Madrid più 3 campionati in Brasile e Santon il triplete 6 anni fa, poi… briciole di trofei».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.