Inter-Lugano, de Boer osserva un giovane in particolare – TS

Articolo di
6 ottobre 2016, 12:27
de Boer

Questo pomeriggio l’Inter avrà un test amichevole contro il Lugano, per interrompere in qualche modo l’astinenza dalle partite. Frank de Boer non avrà gli undici giocatori impegnati con le nazionali, per questo ha messo sotto la sua lente d’ingrandimento un giovane in particolare. Ecco cosa si legge su “Tuttosport”.

ZONTA E’ L’OSSERVATO«Alle 15 di questo pomeriggio l’Inter affronterà alla Pinetina il test amichevole contro il Lugano, squadra attualmente sesta nella massima divisione svizzera, reduce dalla sconfitta (4-1) col Losanna 2°. L’ex formazione di Zeman adesso è affidata all’ex milanista Andrea Manzo che ha come vice un ex interista: Mirko Conte, 42 anni, cresciuto nel settore giovanile nerazzurro, 20 presenze in prima squadra a inizio carriera nella stagione 1994-95. Saranno tanti i ragazzi della Primavera interista in campo oggi ad Appiano Gentile alle ore 15 (partita a porte chiuse). Ieri De Boer ha fatto allenare 7 giovani del vivaio insieme ai “grandi” sotto gli occhi di Javier Zanetti e Piero Ausilio: Cagnano, Nolan, Lombardoni, Awua, N’Diaye, Kerin e Zonta. Il più atteso è proprio quest’ultimo: Loris Zonta, 19 anni, centrocampista centrale pescato nelle giovanili del Bassano con una data di nascita da predestinato per un interista, il 22 maggio, giorno della finale di Champions League del 2010 a Madrid. Frank De Boer approfitterà dell’amichevole con i ticinesi per vederlo all’opera contro avversaridi massima divisione».

Facebooktwittergoogle_plusmail