Inter-Juve, sfida da 1 miliardo. Icardi-Brozo i più costosi – CdS

Articolo di
18 settembre 2016, 08:04
Mauro Icardi

Secondo un’analisi del “Corriere dello Sport”, la sfida fra Inter e Juventus – calcolando il valore dei giocatori secondo diversi parametri – vale un miliardo di euro. Per i nerazzurri, ad alzare la cifra, sono soprattutto Icardi e Brozovic, grazie anche alle clausole rescissorie dei loro nuovi contratti

SFIDA DA UN MILIARDO – “L’altra faccia di Inter e Juve è un super duello che fa brillare gli occhi ai contabili, una sfida che mette in ballo grandi stelle che hanno una cifra tecnica di assoluto livello ma pure una pesantissima valutazione patrimoniale. Una sfida da oltre un miliardo di euro. Una cifra alla quale si arriva mettendo insieme le quotazioni di nerazzurri e bianconeri ottenute incrociando più parametri: l’andamento del mercato per giocatori di quella fascia d’età, quel ruolo e quel profilo d’esperienza e le clausole rescissorie”

ICARDI E BROZOVIC PEZZI PREGIATI – Icardi e Brozovic sono i pezzi pregiati della cassaforte nerazzurra. Per Maurito la clausola è di 110 milioni di euro: durante un’estate caldissima, l’Inter ha resistito al corteggiamento spietato del Napoli che si era spinto fino ai 70 milioni di euro. Alle sue spalle c’è Brozovic: la quotazione estiva è stata più bassa, ma oggi può liberarsi con 50 milioni di euro“.

NUOVI ACQUISTI DI VALORE – Joao Mario (costato 45 milioni) e Gabigol (pagato 29,5) sono i nuovi acquisti che entrano subito nella top five interista, dove resiste sul podio Kondogbia, riserva costosissima. Banega è arrivato a costo zero ma un giocatore del suo spessore, che ha solo 28 anni, oggi sul mercato frutterebbe almeno 25 milioni“.