Inter, Joao Mario ora è un gioiello – CdS

Articolo di
30 gennaio 2017, 09:30
João Mário Palermo-Inter

Il “Corriere dello Sport” sottolinea la crescita di Joao Mario nelle ultime partite. Il portoghese è arrivato tra le polemiche per la cifra spesa dall’Inter, ma ora sta facendo vedere tutte le sue qualità.

CRESCITA – Quaranta milioni di polemiche, ma poi ciò che conta è che l’Inter si ritrova in squadra un giocatore che nelle ultime 7 gare, tra campionato e Coppa Italia, ha messo insieme 2 reti e 5 tra assist e passaggi vincenti. Il calciatore in questione si chiama naturalmente Joao Mario: ora più che mai un protagonista assoluto, peraltro capace di essere decisivo anche alzandosi dalla panchina.

CIFRA ECCESIVA – L’Inter questa estate è riuscita a rilevare il cartellino di Joao Mario per una cifra altissima, la seconda della storia del club dopo Vieri. Una cifra che ha fatto discutere e che resta probabilmente eccessiva per quello che era il portoghese quando è sbarcato alla Pinetina, pur essendo appena diventato campione d’Europa con la sua nazionale.

GIOIELLO – La cifra spesa dal club nerazzurro la scorsa estate resta probabilmente eccessiva, ma ciò che Joao Mario ha messo in mostra in questi mesi, le sue potenzialità ancora non completamente espresse, lasciano intendere che quella quotazione la possa raggiungere comuque, crescendo e migliorando visto che ha appena compiuto 24 anni. Insomma, bastava solo attendere. Perché, seppur ancora da rifinire e cesellare, il “Corriere dello Sport” sottolinea che Joao Mario è un gioiello che sa essere la fortuna degli allenatori.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail